UNA PICCOLA GRANDE CANTINA MODERNA

La mia grande passione per il buon vino e l’amore per la campagna, mi hanno portato ad aprire questa piccolissima azienda vitivinicola.

Nella classica campagna marchigiana, in contrada Bolignano di Candia nel comune di Ancona, ho impiantato un nuovo vigneto ed ho costruito la nuova Cantina Castellani.

Con l’aiuto dei miei familiari ho iniziato a produrre vino, con l’ambizione di produrlo il più naturale possibile e di qualità superiore.

REGOLE

Per raggiungere questo obiettivo ci siamo imposti delle regole:

• Uve nutrite con coltivazione “sostenibile”
• Nessun diserbante
• Vendemmia a mano
• Basso rendimento del vigneto
• Nessuna aggiunta di zuccheri
• Ferrea selezione dei lieviti
• Nessuna aggiunta di acidi
• Nessun additivo di gusto o colore
• Minimo utilizzo dei solfiti
• Uso di tecnologie all’avanguardia

Sauro Castellani

firma

IL VIGNAIOLO

Il Vignaiolo è una delle figure centrali del vino contemporaneo.

La sua esistenza è fondamentale per assicurare al consumatore un vino che abbia un forte attaccamento al territorio.

Il Vignaiolo coltiva la propria uva e quindi l’origine del suo vino è certificata dalle fatiche compiute in vigna e in cantina dal vigneron.

É importante capire che l’origine non è un fattore secondario, soprattutto se si vuole bere un vino che sia realmente vino e non semplice bevanda.

Il vignaiolo promuove la qualità e l’autenticità del proprio vino: coltiva le sue vigne, le vendemmia, imbottiglia il suo vino e cura personalmente il prodotto.

FIVI – Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti

Il vino non si beve soltanto, si annusa, si osserva,
si gusta, si sorseggia e… se ne parla
(Edoardo VII)

I VINI

Rosso Conero DOCG BOLIGNANO la scheda Rosso Conero DOC VIGNA CLARI la scheda Rosato Marche IGT PRIMONATO la scheda Marche Rosato, Spumante di Qualità IGT Metodo Classico BRUT EMOZIONI la scheda

Eventi e Notizie

clicca l’immagine per leggere la notizia

Ti aspettiamo presso la nostra cantina, saremo felici di illustrarti i nostri vini.

PER INFORMAZIONI, DEGUSTAZIONI, ORDINI: